Che suspense insopportabile! L'argentino Rami Moyano e lo spagnolo Francisco Gil hanno creato l'impresa questo mercoledì in 1/16e della finale del WPT Madrid Master, contro la testa di serie n°2 della classifica.

Quattro partite di fila

Giù da 5/1 a 3e set, Sanyo Gutierrez e Agustin Tapia, alla deriva dall'inizio del secondo set, hanno comunque realizzato due break finali per pareggiare sul 5-5. Gli argentini pensavano di aver fatto la parte più difficile dopo queste quattro partite di fila, ma questo senza contare sulla combattività dei n°37 e 39 della classifica. Gli sfavoriti si sono poi nuovamente messi al servizio dei favoriti per portare 6-5 e servire ancora una volta per la partita.

E questa volta è stata quella giusta: vincono questa partita irrespirabile 3/6 6/2 7/5, dopo 2h21 di combattimento.

Un risultato sorprendente contro la coppia in forma del momento, per la quale un'eliminazione in 1/16 è una grande sottoperformance.

Statistiche della partita.

Sei punto de oro contro due

In questa partita Moyano e Gil hanno mostrato molto più realismo degli avversari sul “punto de oro”, visto che ne hanno vinti sei contro due.

L'ultima resistenza di Tapia e Sanyo è arrivata tardi per vincere, anche se hanno fatto sudare freddo agli avversari, i veri eroi della giornata. Nel prossimo turno affronteranno Javi Garrido e Lucas Campagnolo, che ha vinto anche una maratona contro Perino e Ayats.

Segui le altre partite usando il marcatore e il nostro programma dettagliato della giornata

Dopo 40 anni di tennis, Jérôme cade nel piatto del padel nel 2018. Da allora ci pensa tutte le mattine mentre si rade… ma non si rade mai il pala in mano! Giornalista in Alsazia, non ha altra ambizione che condividere la sua passione con te, che tu parli francese, italiano, spagnolo o inglese.