Comunica a padel, È un'arte ! Su un campo di 200 m², devi essere in grado non solo di orientarti e imparare a posizionarti secondo le palle dei tuoi avversari, ma anche del tuo partner.

100 m² per 2 persone a padel, possiamo essere rapidamente angusti. E non lo è Juan Martin Diaz e Ale Galan che diranno il contrario!

juan martin diaz ale galan america vs europa

Parlare !

Non possiamo ripeterlo abbastanza, ma il padel, è fatto per le pipette. E se non ti piace chattare, dovrai imparare. Altrimenti, potrebbe essere complicato per te e ancora di più per il tuo partner riuscire a giocare.

  • Parla, per dire al tuo partner dove sono posizionati i tuoi avversari

Probabilmente il tuo partner è troppo concentrato sul gioco della palla. Solo perché la palla non fa per te, non significa che devi stare a guardare!

  • Parla, anche solo per suggerire una mossa

Esempio: "Lob!" il che suggerisce che gli avversari sono attaccati alla rete.

Tuttavia, questo tipo di annuncio può anche aiutare gli avversari ad anticipare un pallonetto. Perciò stai attento.

america vs europa tappeto erboso centrale mondo svezia

Impara a posizionarti

Oltre alla comunicazione, che è fondamentale, ci sono anche le regole per il posizionamento in campo.

E lì, non c'è altro da fare che leggere i nostri tanti tutorial sul padel, prendere corsi e ovviamente guarda le partite di padel.

Automazione

Questo è il vantaggio quando giochi spesso con la stessa persona: sappiamo cosa sta facendo e possiamo capirci più facilmente, anche senza parlare.

E poi, non importa come spuntate tutte le caselle, non basterà evitare di ritrovarvi in ​​situazioni complicate con il vostro partner. il padel, può andare veloce, anche troppo veloce...

Franck Binisti scopre il padel al Club des Pyramides nel 2009 nella regione parigina. Da padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia per coprire i principali eventi di padel français.