Du padel televisione in Francia sarà una realtà da dicembre 2021. Canal +, il canale criptato ha acquisito ildiritti di trasmissione per World Padel Tour fino al 2026. 

Questo è un ottime notizie per padel Francese che non ha smesso di crescere da 5 anni con una sorprendente accelerazione da allora la crisi del covid. 

Abbiamo cercato di analizzare questa situazione da una prospettiva diversa.

Quali modalità?

La domanda che potrebbe sorgere sono i termini di questo accordo tra Canal + e il WPT.

Secondo le fonti, infatti, il prezzo da pagare per l'acquisizione dei diritti di trasmissione del WPT era “molto alto“. I canali TV che avevano pensato di offrire partite del WPT all'inizio del 2021 avrebbero abbandonato l'idea perché ritenevano che il costo fosse troppo alto.

"Le padel ha bisogno di notorietà internazionale. Tuttavia, le grandi catene nazionali e internazionali sono un'opportunità per il padel in realtà. Acquista ancora più diritti di trasmissione in uno sport come padel dove tanto resta da fare sembra almeno troppo presto.

E soprattutto si nota una grande evoluzione nel modello di acquisto dei diritti di trasmissione. Questo non riguarda solo il padel. Il modello economico è cambiato enormemente."

Contrariamente a quanto si fa forse in Francia, il canale Canal+ ha rotto il salvadanaio? Non dimentichiamo che il suo modello economico non è lo stesso di quello di un canale gratuito. il padel, può alla fine diventare una cura miracolosa per mantenere i suoi abbonati? Se oggi non è ovviamente così, forse potrebbe diventarlo tra qualche anno.

Potremmo leggere sui social network che alcuni hanno preferito continuare a guardare gratis padel su Youtube. È il caso, ad esempio, dell'internauta di Tolosa Cedric Serre:

Perché pagare un canale privato quando il WPT trasmette dei riassunti e li trasmette in diretta sul suo canale YouTube? 

Semplicemente perché a lungo termine, il padel dovrebbe fare come altri sport, vale a dire offrire sistematicamente contenuti soggetti a diritti televisivi. Se per ora possiamo immaginare che lo stesso stia accadendo in Spagna, vale a dire che solo le semifinali e le finali verranno mostrate su Canal +, arriverà inevitabilmente un momento in cui i live streaming del WPT scompariranno da YouTube. Quando ? Difficile da sapere, ma è certo che il World Padel Tour non “competirà” per sempre con i canali a cui vende i diritti TV tramite il suo canale YouTube!

canale + internazionale padel wpt

Fino al 2026 o al 2023?

L'altra domanda che potrebbe sorgere è la durata di questa partnership tra Canal + e il WPT. Il contratto è stato firmato fino al 2026. Tuttavia, non è garantito che il WPT abbia i migliori giocatori al mondo dopo il 2023. Rimane in una situazione delicata, con l'associazione dei giocatori che ha rifiutato la sua offerta di estensione così com'è.

Oggi i giocatori hanno a disposizione due alternative. APT Padel Torre, che comincia a fare rumore, considerata da alcuni come “più aperto"E"più accessibile per i giocatori professionisti che non sono in cima alla lista del WPT“. Ma anche il circuito professionale che potrebbe essere lanciato presto da un “ex amico del WPT“, Lisandro Borges.

Oggi la palla è nel campo dei giocatori. La domanda che possiamo porci è se Canal+ abbia inserito una clausola che stabilisca che se i migliori giocatori lasceranno il circuito nel 2023, l'accordo non verrà mantenuto...

Ad ogni modo, avendo il canale criptato come promotore del padel è eccezionale. Infatti, le trasmissioni delle partite di padel in televisione avrà inevitabilmente un impatto molto positivo sulla popolarità del nostro sport, con distribuzione forse in 33 paesi !

Inoltre, Hernan Auguste, il Direttore Internazionale del WPT, ha indicato 2 giorni fa che una tappa in Francia potrebbe vedere la luce molto presto. Il che significa molto chiaramente che avremo un torneo in Francia nel 2022. Quest'anno il calendario è già chiuso, con già molte date e pochissime buche per ospitare un torneo aggiuntivo. Inoltre, con la crisi sanitaria che persiste in Francia, sembra ancora più difficile vedere una nuova tappa aggiunta al calendario 2021.

Franck Binisti

Franck Binisti scopre il padel al Club des Pyramides nel 2009 nella regione parigina. Da padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia per coprire i principali eventi di padel français.