Questa potrebbe essere una domanda che ti sei già posto. Perché i giocatori professionisti hanno una posizione di attesa tra un tiro e l'altro con il pala davanti a loro? Ecco la risposta.

Primo corso di padel e il tuo istruttore ti suggerisce di adottare questa posizione di attesa con gambe leggermente divaricate e piegate, la pala presa con entrambe le mani davanti a te. Applichi alla lettera i consigli dell'allenatore senza capirne davvero il motivo. Poi guardi i pezzi grossi e li vedi fare lo stesso. Quindi di sicuro è la posizione giusta. Ma perché ?

essere neutrale

Questo è il primo punto. Avere una posizione neutra da cui puoi accedere a tutti i colpi. Anni di esperienza hanno portato i campioni a scegliere questa posizione piuttosto che un'altra (se avete un'idea migliore, sentitevi liberi di suggerirla). Prendiamo la pala con entrambe le mani davanti a noi, la punta della pala essendo al di sopra del livello del polso dominante.

In fondo alla pista

In fondo alla pista dovremo giocare molte palle sotto il livello della vita. Perché stancarsi mettendo il pala in alto quando se è già in basso faremo meno fatica? Quindi il pala sarà posizionato all'altezza della vita per accedere rapidamente ai colpi difensivi.
Attenzione: non è perché posizionerete la pala in basso che deve esserci anche la testa di questa. Sii elegante sul campo. Non c'è niente di grazioso in una pala penzolante, quindi la testa della racchetta dovrebbe essere sempre sopra l'altezza del polso.

a rete

La maggior parte delle palle che dovremo negoziare saranno sopra il livello della vita, quindi perché posizionare il pala in basso? Adegueremo quindi l'altezza in base alla zona in cui ci troviamo. A rete, il pala sarà all'altezza del petto per un rapido e facile accesso alle volée.

Ale Galan WPT Miami al ritorno del servizio

Per proteggersi

Come proteggersi da un proiettile che verrebbe sul tuo corpo o peggio ancora in direzione del tuo viso? Schivandolo? Sì, certo, ma avresti bisogno di una velocità di esecuzione eccezionale. L'altra soluzione è proteggersi con la pala. Ma se la tua racchetta penzola, non avrai mai il tempo di metterla davanti al tuo faccino, quindi knockout garantito!
Utilizzando invece questa posizione di attesa con il pala davanti, in posizione alta, tutto ti sarà più facile, o almeno meno pericoloso.

Per alleviare la mano dominante

Questo è anche uno dei motivi per cui i giocatori posizionano la pala in questo modo, davanti a loro, in modo da alleviare la mano e il braccio che porta la pala.

Ognuno è libero di indossare il pala come meglio crede, ma non alleggerire il braccio dominante può creare diversi problemi. Innanzitutto stanchezza prematura, poi una cattiva posizione del palato durante le varie preparazioni, infine la comparsa di tendiniti al gomito. Questa azione della mano non dominante è molto importante su una pista, sia per alleggerire, per posizionare il palato o per tornare alla posizione base e quindi rassicurarsi. Alcuni chiamano questa mano “il capo” perché è colui che dirige.

Pala posizionata di fronte a te, appesa o come desideri, purché tu sia a tuo agio. Ma sappi che una posizione corretta ti permetterà di avere le armi per accedere al livello successivo. 

Julien Bondia

Julien Bondia è un insegnante di padel a Tenerife. È il fondatore di AvantagePadel.net, un software molto popolare tra club e giocatori di padel. Editorialista e consulente, ti aiuta a giocare meglio attraverso i suoi numerosi tutorial padel.