E' ovviamente una partita molto attesa dai tifosi di entrambe le squadre: la piccola finale tra Francia e Portogallo.

Questo venerdì, Portogallo e Francia non hanno potuto competere con gli orchi della competizione. Battute rispettivamente in 1h47 e 1h35 da Argentina e Spagna, queste due nazioni non hanno consumato troppe energie sulle piste in semifinale.

Ed è un'ottima notizia, perché sabato dovremmo trovarli in ottima forma, per una partita che si preannuncia molto interessante. Infatti, se i lusitani, che hanno ha creato il torneo feat contro il Brasile, saranno i favoriti, dovranno diffidare della selezione di Pablo Ayma, che darà tutto per partire con una medaglia. E dovremmo avere diritto a una buona opposizione di stili tra il Portogallo, che ha alcuni dei migliori giocatori dell'APT, e la Francia, sempre guidata da Benjamin Tison, 68° giocatore della classifica FIP. Il confronto dovrebbe svolgersi anche fuori pista, con squadre e tifosi abituati a dare voce.

Ci si aspetta quindi un big match, in programma per mezzogiorno (09 in Francia), ma ritardato di oltre due ore.

Per quanto riguarda le composizioni, vediamo che Pablo Ayma è stato fedele alla sua squadra standard, quella schierata contro Paraguay e Belgio in particolare. Per i portoghesi solo un cambio da quando il giovane Pedro Ferreira sostituisce l'esperto Vasco Pascoal.

  1. Maigret / Tison (FRA) vs Araujo / Ferreira (POR)
  2. Bergeron/Scatena (FRA) contro Deus/Deus (POR)
  3. Blanque / Leygue (FRA) - Afonso / Oliveira (POR)

A seguire l'incontro:

Xan è un fan di padel. Ma anche il rugby! E i suoi post sono altrettanto incisivi. Preparatore fisico di diversi padel, scopre post atipici o tratta argomenti di attualità. Ti dà anche alcuni suggerimenti per sviluppare il tuo fisico per il padel. Chiaramente, impone il suo stile offensivo come sul campo di padel !