À Roland-Garros giocare sul a corto di padel installato durante il torneo, Yann Auradou risponde alle domande di Padel Magazine. Parla della sua mancata selezione in Squadra francese per gli Europei di Marbella.

Non selezione

"Un po 'di delusione. Un mese fa non sapevo che ci sarebbe stato uno stage quindi non pensavo che mi avrebbero preso per gli Europei. Alla fine ho fatto un ottimo tirocinio good, ho giocato abbastanza bene, e nella mia testa avevo un piccolo dubbio. Mi sono detto che potrei avere il mio postoe ".

“Alla fine, non sono stato catturato. Ci sono alcuni che sicuramente meritano più di me. "

Roland-Garros

"Questo è eccezionale. Il sito è semplicemente magnifico. Abbiamo sognato a lungo una terra di padel à Roland Garros. Fatto, ho mosso i primi passi a padel a Rolando!»

Il suo calendario

"Il P2000 sono tornati. Li stavamo aspettando da molto tempo. Il primo torneo che farò è il P2000 a Perpignan all'inizio di luglio, al Mas club. ”

“Giocherò con Florian Valsot. Non ho mai giocato con lui, ma credo che abbia molto aggressivo, un po' come il mio, quindi penso che andremo d'accordo. ”

Lorenzo Lecci López

Dai suoi nomi possiamo intuire le sue origini spagnole e italiane. Lorenzo è un plurilingue appassionato di sport: giornalismo per vocazione ed eventi per adorazione sono le sue due gambe. La sua ambizione è quella di coprire i più grandi eventi sportivi (Giochi Olimpici e Mondiali). È interessato alla situazione di padel in Francia e offre prospettive di sviluppo ottimale.