Per questo XIII Open De France di Padel Mutuelle du Rempart, Claude Baigts, il suo presidente, ha esaminato i risultati di questo evento "unico nel panorama europeo sul luogo più bello: la piazza del Campidoglio a Tolosa".

Eventi misti di padel, il futuro ?

I giocatori presenti agli Open di Francia di Padel hanno costituito un tavolo internazionale degno dei più grandi tornei mondiali: Campioni di Francia, Campioni d'Europa e Campione del Mondo. Per tre giorni il livello di gioco di ciascuno ha dimostrato che il misto aveva il suo posto nella pratica di Padel.

Le cifre ufficiali sono le seguenti:

Prima di tutto, abbiamo offerto uno spazio di 4.700 m² e più di 23.000 persone sono venute a calcare gli Open di Francia Padel Mutuo del bastione.

In termini di spettatori, stavamo girando a quasi 450 persone all'ora. C'è stata una rotazione significativa e siamo stati vicini a 1000 spettatori per la finale. Gli spalti erano pieni. E non sapevamo più dove trovare posto agli estimatori di questo sport. Il padel ha vinto battaglie durante quei 3 giorni senza dubbio.

E poi vorrei segnalare anche questo sorteggio per la Coppa Intercontinentale di Padel a Dakhla che si è svolto durante gli Open di Francia del padel con in particolare Omar El Alaoui Vicepresidente Consiglio Regionale del Turismo DAKHLA-OUED EDDAHAB e Philippe Sassier, Presidente della Federazione Monegasca.

Un villaggio, giornalisti, l'Open ha superato un corso?

Nel complesso, è un successo per tutti i nostri partner. Abbiamo raggiunto un pubblico record. E possiamo vedere che questo è solo l'inizio con l'entusiasmo dietro questo sport. La città di Tolosa è di passaggio la storica città di padel francese. E vediamo sempre più persone interessate a questo sport.

Vicino alle foto professionali di 4.000 con i nostri team, 149 vari video, canali TV 2, radio nazionale 1 in diretta, la stampa è arrivata in molti, ovviamente l'enorme coinvolgimento di Padel Magazinee, infine, Risultati live dell'applicazione Teoola.

Possiamo anche contare su un team impressionante con i volontari 17 mobilitati giorni 5! Per non parlare dei professionisti della comunicazione e del marketing durante i mesi di 8, il direttore del torneo André Lafenêtre e la sua grande mobilitazione durante queste ultime settimane di 6. Non posso nominare tutti, ma possiamo congratularci con l'intera squadra.

La città di Tolosa e l'Open de France: una storia d'amore?

Abbiamo forti connessioni perché siamo in grado di lavorare in team e per il bene della città e del nostro sport. Le radici sono profonde.

Possiamo parlare dei tanti funzionari municipali eletti che sono rimasti coinvolti nel gioco, dei politici, delle personalità che hanno calcato il campo di padel.

Il sindaco di Tolosa Jean Luc Moudenc aveva parole forti che hanno conquistato tutti i presenti.

Samir Hajije per il suo discorso alla Salle des Illustres, che evidenzia il forte rapporto tra l'Open de France e il Municipio di Tolosa.

Laurence Arribagé Assistant Sports è un fedele dell'Open de France. Grazie per la sua presenza.

Direzione 2020?

Non appena abbiamo terminato l'edizione 2019 di quanto stiamo già lavorando alla prossima edizione. L'evento è tale che possiamo già dirti che molti partner hanno rinnovato la loro fiducia, a partire dalla città di Tolosa.

E poi vorremmo ringraziare l'intero team di Mutuelle du Rempart per il suo supporto in tutto l'Open de France.

La XNUMXa edizione degli Open di Francia di Padel Il 2020 si svolgerà a Toulouse Place du Capitole il prossimo settembre. Non avere paura !

Franck Binisti scopre il padel al Club des Pyramides nel 2009 nella regione parigina. Da padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia per coprire i principali eventi di padel français.