Le World Padel Tour Il Marbella Master si è concluso questa domenica e ancora una volta siamo stati trattati da un grande spettacolo.

Alcune coppie hanno impressionato mentre altre hanno (ancora) deluso. Torniamo agli highlights del torneo con il Top/Flop.

Nelle signore

SUPERIORE

Prima di tutto troviamo naturalmente Ariana Sanchez e Paula Josemaría, i due felici campioni di quest'ultima edizione World Padel Tour.
Hanno infatti vinto il loro secondo titolo quest'anno battendo Patricia Llaguno e Virginia Riera in una bellissima finale giocata sotto il sole cocente dell'Andalusia.

Possiamo anche citare i grandi finalisti di questo torneo, Patty Llaguno e il suo partner argentino. Da notare che per la giocatrice spagnola, quest'anno segna il suo ritorno ai massimi livelli.
Dato che questa nuova associazione con Virginia Riera, l'ex numero 1 ha una serie di vittorie e buoni risultati. Nelle ultime tre edizioni ci sono tre finali con un titolo di campioni come bonus. La coppia ispano-argentina non ha finito di parlarne nel 2021!

Carolina Navarro et Cecilia Reiter è riuscito a vincere due partite la scorsa settimana, nonostante non ne avesse vinte nessuna dall'inizio dell'anno! Un quarto di finale che piace ai veterani.
Questo forse permetterà loro di riprendere un po' di fiducia e di avvicinarsi a Valladolid con più calma.

Infine nella categoria femminile, non potevamo concludere questo top senza citare la sorpresa di quest'anno, un binomio che sta facendo scalpore non solo per la sua regolarità ma anche per il suo livello tecnico che migliora rispetto alle competizioni.
Ovviamente evochiamo il caso Aranzazu Osoro et Victoria Iglesias che è scivolato ancora una volta in semifinale con una terza vittoria contro il Martas...

flop

Ovviamente, iniziamo il flop con questi stessi Marta Marrero et Marta Ortega. Ancora una volta, Las Martas è caduto nel sedicesimo. I vecchi numeri 1 non riescono ancora a raggiungere il loro vecchio livello. Questa terza sconfitta contro Iglesias/Osoro dimostra che questa coppia è il loro vero cruccio...

Proprio come quest'ultimo troviamo l'ex compagno di squadra di Patty Llaguno, Eli Amatriin, al fianco del suo compagno Sofia Araujo.
Questo Master di Marbella non è stato ancora una volta un vero successo per il duo spagnolo - portoghese. Eliminati agli ottavi da Navarro/Reiter, i giocatori di Manu Martin non hanno nemmeno segnato una vittoria. Sembra che questa associazione non abbia ancora dato i suoi frutti. Per vedere se l'alchimia arriva un po' più avanti nella stagione.

Negli uomini

TOPS

Va da sé che i primi ad integrare questo top sono il numero 1, i vincitori di quest'ultimo World Padel Tour, Alejandro galan et Juan Lebron.
Un'altra incoronazione per l'andaluso e il madrileno. Ora ne contano tre e non intendono fermarsi qui.
In ogni partita, questi due giocatori ci deliziano e ci offrono un livello di gioco perfettamente padroneggiato che non lascia alcuna possibilità ai loro rivali.

Salutiamo anche la performance dei finalisti, Pablo Lima et Agustin Tapia. Nonostante non abbiano potuto fare molto in finale contro i numeri 1, il loro percorso è abbastanza onorevole viste le partite fatte. Ricordiamo che hanno eliminato Franco Stupazuck e Alejandro Ruiz nei quarti di finale e Uri Botello - Javier Ruiz in 1/2 anche se la partita si è conclusa con il ritiro per infortunio.

Augustin Tapia al volo al maestro di Marbella

Mati Diaz et Agustin Sillingo hanno anche dimostrato di averlo ancora nelle gambe. Dopo diversi tornei senza trovare davvero la combinazione segreta per la vittoria, questa volta i due argentini sembrano averla trovata.
Arrivati ​​ai quarti di finale dopo aver eliminato Miguel Lamperti e Arturo Coello, partiti bene dall'inizio dell'anno, i veterani del circuito hanno dovuto inchinarsi a”uragano sivigliano" Paquito Navarro et figlio partenaire Martin Di Nenno, che ha comunque disputato un buon torneo, con una nuova finale!

Infine, per concludere questi TOPS, dobbiamo salutare le prestazioni di un certo Augustin Gutierrez, nipote del famoso Mago de San Luiz, Sanyo Gutierrez.
Ci è riuscito con il suo compagno di squadra Javier Martinez arrivare ai quarti battendo suo zio e suo cugino 1-4 (7) / 6-5!

flop

La prima che mi viene in mente è ovviamente la sconfitta di Miguel Lamperti et Arturo Coello contro una squadra meno classificata di loro. Eliminata agli ottavi di finale contro Agustin Sillingo e “El Warrior” Mati Diaz, la coppia ispano - argentina non ci ha mostrato un grande livello di gioco, ci ha comunque abituato a fare meglio. Per vedere cosa ha in serbo per loro il prossimo WPT di Valladolid.

Infine, per concludere su questi flop, possiamo citare l'associazione tra Juan Martin Diaz e Coki Nieto.
I due giocatori si sono distinti durante questa competizione e va notato che questi due non sono riusciti a trovare la complicità di cui hanno bisogno in campo per pareggiare con la vittoria.
Uscire dal torneo nella loro prima partita contro una squadra di livello inferiore, hanno deciso di separarsi e lo ha annunciato sui rispettivi account Instagram.

Speriamo per loro che il loro cambio di compagno gli faccia bene e che presto possano offrirci il livello di gioco che li caratterizza! Rispettivamente con Lijo e Allemandi? Caso da seguire!

Fan di padel e di origine spagnola, il padel scorre nelle mie vene. Molto felice di condividere con voi la mia passione attraverso il riferimento mondiale di padel : Padel Magazine.