Alix Collombon e Jessica Castello hanno iniziato idealmente il WPT Malmö Open dominando in due set due giocatori che hanno beneficiato di un wild-card : la spagnola Sara Ruiz e la svedese Amanda Girdo. Alix si vendicò così dello svedese, 77° nel mondo: associati a Carolina Navarro a Dubai, avevano fatto breve opera della francese n°1 e di Charlotte Soubrié (6/1 6/0).

Ma oggi agli ottavi di finale a Malmö lo scenario era ben diverso, con quattro break ottenuti da Collombon/Castello e nessuno concesso. All'arrivo si sono qualificati per l'ottavo posto con il punteggio di 1/16 6/3 in poco più di un'ora di gioco.

Sarà più complicato nel prossimo turno contro le teste di serie 4, Virginie Riera e Pati Llaguno.

Alix Collombon e Jessica Castello dopo il match point. Schermata TV WPT

In precedenza questo mercoledì, Léa Godallier e Carolina Orsi – dopo la loro vittoria ieri in previas – subì la legge delle sorelle Alayeto, seminatrice n°8 in tavola. Dopo un primo set in cui non esistevano, la francese e la sua compagna di squadra hanno saputo alzare la testa nel secondo. Ma una pausa indesiderata è stata fatale per loro, risultando in una sconfitta per 6/0 6/4. Nonostante tutto, questo primo torneo WPT giocato a sinistra, con un nuovo partner, si è rivelato promettente per il n°2 francese.

Vedi altre partite su WPT TV

Dopo 40 anni di tennis, Jérôme cade nel piatto del padel nel 2018. Da allora ci pensa tutte le mattine mentre si rade… ma non si rade mai il pala in mano! Giornalista in Alsazia, non ha altra ambizione che condividere la sua passione con te, che tu parli francese, italiano, spagnolo o inglese.