Dopo più di 2h15 di gioco, Alix Collombon e Jessica Castello si impongono di fronte Carla Mesa e Claudia Jensen durante gli 1/16 di finale di questo World Padel Tour Francese Padel Apri.

Solida e aggressiva, la coppia ispano-francese non si è lasciata andare nella 20×10.

Una mente vincente

Alix e Jessica hanno iniziato bene prendendo in mano la situazione dall'inizio della partita. Dopo aver vinto brillantemente il primo set, la lionese e il suo compagno sono stati presi per la gola all'inizio del secondo atto dai giocatori di Jorge de Benito. Le due coppie in un set ovunque, il pubblico ha iniziato a cedere, offrendo questa piccola spinta in più a Castello e Collombon che sono riusciti a finire il lavoro: 6/2- 2/6 – 6/4.

Questa grande vittoria ha un piccolo assaggio di vendetta per Alix e Jessica. Infatti a Vigo la francese e nativa di Alicante persero contro gli stessi Mesa e Jensen.

Prima dell'incontro abbiamo parlato con loro e ci hanno confidato: “Temiamo un po' questa coppia, perché da un lato abbiamo perso contro di loro a Vigo e per di più sono due giocatori molto forti, avendo ottenuto risultati molto buoni ultimamente. Claudia e Carla si sono quasi qualificate per la finale dell'ultimo WPT di Vienna. Speriamo di fare una grande partita ma non siamo sicuri di niente”.

Spinto dal pubblico

Dopo questa grande vittoria, la Lyonnaise è tornata alla sua vittoria al microfono di Padel Magazine "Un enorme grazie al pubblico per il loro supporto. È stato un brivido giocare con questa atmosfera perché ad un certo punto eravamo in tempi difficili. Abbiamo avuto alcuni alti e bassi, ma abbiamo giocato bene nei momenti chiave contro una coppia che sapevamo essere in ottima forma in questo momento. »

Alix e Jess Victory WPT HPO

Una volta fuori dal tribunale, abbiamo chiesto al n°1 francese del relativa mancanza di pubblico durante una parte della sua partita " So che c'era un grande gioco maschile sulla pista vicina. Non ci abbiamo pensato molto, ma è vero che i nostri primi due set sono stati un po' mancanti di ritmo, ci sono stati errori da entrambe le parti. Abbiamo fatto un buon primo ed erano nella media, nel secondo è stato il contrario. Ha esaurito i punti caldi per infiammare la folla ed è quello che è successo nel terzo set.

Fortunatamente per noi, il gioco della porta accanto è terminato quando abbiamo avuto bisogno di supporto. È chiaro che suona per ascoltare il pubblico, per sentire i nostri nomi, francamente fa venire i brividi ed è fantastico. È la prima volta che noi francesi abbiamo la possibilità di giocare in casa, perché di solito siamo sempre fuori casa. È bello, alla fine ho davvero "kiffé".
Domani giocheremo contro Paula (Josemaria) e Ari (Sanchez), quindi non sarà facile, ma allo stesso tempo non abbiamo assolutamente nulla da perdere. Spero che il pubblico sarà lì per confonderli un po'. Sono molto felice di avere l'opportunità di affrontare questi due grandi giocatori, sono in ottima forma e hanno vinto gli ultimi due tornei… Dovremo giocare una partita perfetta. »

Sebastien Carrasco

Fan di padel e di origine spagnola, il padel scorre nelle mie vene. Molto felice di condividere con voi la mia passione attraverso il riferimento mondiale di padel : Padel Magazine.