Quarta fase consecutiva di World Padel Tour a settembre, l'Amsterdam Open si svolgerà dal 25 settembre al 2 ottobre.

Dopo Cascais (Portogallo), Stoccolma (Svezia) e Madrid (Spagna), le star di padel in tutto il mondo continuano il loro tour in Europa con questo Dutch Open.

Voglia di vendetta per Sanyo/Tapia

Tra gli uomini, Agustin Tapia e Sanyo Gutierrez saranno, come a Madrid, testa di serie n°2. Saranno desiderosi di far dimenticare alle persone la loro amara sconfitta in 1/16 finali nella capitale spagnola. Ma attenzione, perché potrebbero trovare i loro carnefici di Madrid, Moyano e Gil, nei quarti di finale, se quest'ultimo riesce ancora a creare una sorpresa, contro Ale Ruiz e Momo Gonzalez.

Testa di serie 3, Paquito Navarro e Martin Di Nenno potrebbero incrociare Coello e Belasteguin nei quarti. Questi ultimi dovranno però sventare la trappola che i loro teneri Garrido e Campagnolo (o Ruiz e Bergamini) tenteranno in 1/8°.

In testa alla classifica, gli 1/16 di finale promettono subito incontri esplosivi tra, da una parte Yanguas/Nieto e Chingotto/Tello, e dall'altra Sanchez/Capra e Sanz/Lamperti. Le teste di serie 1 (Galan/Lebron) e 4 (Stupa/Lima) avranno a priori tavoli più aperti fino ai quarti.

Salazar / Triay: fermare l'emorragia

Tra le donne, n°1 al mondo Salazar/Triay, dopo due pesanti sconfitte in finale a Stoccolma e soprattutto in 1/8 a Madrid, mirerà a fermare l'emorragia. Potrebbero anche affrontare di nuovo Talavan e Araujo non appena entrano nella competizione, in 1/8 ad Amsterdam. La coppia vincente troverebbe quindi potenzialmente la 5 testa di serie, Riera/Llaguno, nei quarti.

Josemaria Sanchez Stoccolma WPT 2022
Paula Josemaria e Ariana Sanchez punteranno a un nuovo titolo ad Amsterdam.

Testa di serie 2 Ariana Sanchez e Paula Josemaria si incontreranno nei quarti di finale con Las Heras/Virseda, prima di una possibile semifinale contro Sainz e Marrero. Almeno se si rispetta la gerarchia, cosa che non è sempre stata così negli ultimi tornei!

In lizza ancora due francesi e due francesi

Da parte francese, il sorteggio ha riservato una divertente sorpresa a Léa Godallier e Teresa Navarro: i soliti “compi” infatti non saranno associati, ma avversarie. La francese, che giocherà ancora per la prima volta con la sua ex compagna Ariadna Cañellas, affronterà una grande sfida visto che sarà il tredicesimo giocatore al mondo, Delfi Brea, ad essere nella sua diagonale. Assente a Madrid, l'Argentina torna alle competizioni, al fianco di Navarro, che sostituisce Tamara Icardo, sempre ostacolato da problemi di salute.

Alix Collombon e Jessica Castello saranno le favorite per il loro 1/16° round contro Anna Cortiles (36°) e Sandra Bellver (38°). In caso di vittoria, la coppia franco-spagnola affronterebbe in 1/8 Marta Ortega e Bea Gonzalez, TdS 4

In campo maschile, il francese Benjamin Tison e il suo compagno Martín Sánchez Piñeiro vorranno fare meglio dei loro promettente 1/16 perso di poco contro Lamperti/Sanz a Madrid. Ad Amsterdam, per uscire dalle qualificazioni, dovranno battere successivamente Jaime Muñoz e Ignacio Vilariño, poi Javi Valdez e Rafa Mendez, TdS 6 dei previas, prima di un possibile complicato ultimo turno contro Rubio/Benitez, i TdS 2.

Il primo francese in corsa all'inizio del torneo, Thomas Leygue (152°) sarà questa volta associato a Jose Pedro Montalban (203°), durante un primo turno di pre-previa che sembra più che giocabile contro i tedeschi Daniel Lingen (851°) e Vincent Julich (852°).

I dettagli delle tabelle

Uomini del tavolo principale

Uomini precedenti

Pre-precedenti uomini

Main draw ladies

Previas signore

Pre-previe donne

Dopo 40 anni di tennis, Jérôme cade nel piatto del padel nel 2018. Da allora ci pensa tutte le mattine mentre si rade… ma non si rade mai il pala in mano! Giornalista in Alsazia, non ha altra ambizione che condividere la sua passione con te, che tu parli francese, italiano, spagnolo o inglese.