La terza edizione di Lotto Bruxelles Premier Padel sul sito Tour & Taxis è un'annata pazzesca. Il palco supera la soglia dei 60.000 spettatori in una settimana.

Facciamo il punto qui con Vincent Laureyssens, presidente di Premier Padel Bruxelles.

Record degli spettatori

“Abbiamo battuto i record di presenze quest’anno, abbiamo attirato il doppio dei visitatori rispetto al palco del Roland Garros nel 2023 con un minimo di 60 visitatori nella settimana. Le attività sono iniziate giovedì 000 con gli allenamenti e le qualificazioni nel club padel di Tour & Taxi, seguiti da qualifiche nel mio locale dal sabato al lunedì. Con una presenza giornaliera di 10.000 persone sul sito, è chiaro che abbiamo superato di gran lunga le nostre aspettative.

Il sito Tour & Taxis, che si estende su 100 m² nel cuore di Bruxelles, ha contribuito notevolmente a questo risultato. Ogni giorno il sito registra un'affluenza tra le 000 e le 10 persone, il che genera un notevole traffico direttamente al nostro evento. Premier Padel. Accesso al terreno numero 2 e al villaggio padel è gratuito, il che attira molti visitatori. Devi solo pagare per essere in centrale. Abbiamo il privilegio di poter utilizzare un sito così eccezionale, classificato dal 1902 e unico al mondo.

Bruxelles Premier Padel P2

Per me i tre punti chiave che rendono il nostro torneo uno dei migliori al mondo sono, innanzitutto, il sito Tour & Taxis che gioca un ruolo importante. In secondo luogo la nostra esperienza, perché da sei anni organizziamo tornei internazionali, in primis con la World Padel Tour e ora con Premier Padel. Terzo, anche il team con cui lavoro è molto importante. In collaborazione con Premier Padel, abbiamo fatto qualcosa di pazzesco. Direi inoltre che è da sottolineare anche l'accoglienza dei giocatori: abbiamo ospitato i migliori giocatori del mondo all'Amigo Hotel, che è quasi una struttura a 6 stelle ed è l'hotel più bello del Belgio. Il nostro approccio all’ospitalità, all’organizzazione, alla copertura mediatica, in particolare la nostra partnership con RTL, ha sempre puntato all’eccellenza”.

La finale trasmessa su RTL

“RTL ha trasmesso per la prima volta le finali del torneo, in diretta dalle 14:00 alle 19:00. Si tratta di cinque ore di trasmissione in diretta su uno dei tre più grandi canali nazionali, e per noi è stata una grande novità. Aspettiamo con impazienza i dati sull'ascolto che la direzione di RTL dovrà comunicarci questa settimana. Il primo feedback è ottimo, abbiamo ricevuto molti feedback positivi dagli spettatori che hanno scoperto il padel per la prima volta, in un quadro descritto da Adel Aref, il capo di Premier Padel, in quanto simile al gioco padel in un museo."

Le differenze tra il WPT e il Premier Padel

“Per essere completamente sincero, trovo che Premier Padel come più professionale, più esperto e nel complesso più piacevole lavorare per. Ho la possibilità di collaborare con un team eccezionale e la nostra associazione con il team di Premier Padel era altrettanto eccellente.

Bruxelles Premier Padel P2

Adel Aref ha descritto il nostro torneo di Bruxelles come uno dei dieci tornei più belli del mondo padel il mondo. Premier Padel arriva al punto di paragonarci al Gran Premio di Formula 1 di Monaco o al torneo di tennis della Regina, tanto prestigioso era il nostro evento. Abbiamo accolto personalità importanti come il Ministro-Presidente, l'ex Primo Ministro, altri dieci ministri, così come Justine Henin, e celebrità come Elke Clijsters e Sabine Appelmans. Per loro è stato quasi come essere al Gran Premio di Monaco, perché l'ambiente e l'atmosfera erano eccezionali. L'evento ha attirato fan da padel, ma anche tanti visitatori che non avevano mai giocato padel prima e che era semplicemente venuto a divertirsi al Tour & Taxis e scoprire il padel in un’atmosfera incredibile.”

Un ampliamento del centro

“In tutta onestà, se dovessi individuare un’area di miglioramento, sarebbe l’ampliamento del centro. Avevamo il tutto esaurito, un vero e proprio “tutto esaurito”. Martedì abbiamo battuto un record mondiale con oltre 5 persone presenti. Non c'è mai stato un torneo al mondo che abbia visto la partecipazione di più di 000 o 200 persone un martedì. Mercoledì c'erano circa 300 persone. Abbiamo battuto il record mondiale dell'anno scorso di 10 persone.

Eravamo pieni anche giovedì sera, venerdì sera, sabato mezzogiorno, sabato sera e domenica. La nostra sfida principale è quindi lo spazio, perché l'edificio è vincolato e non possiamo modificare i muri. Adel Aref ha addirittura affermato sul giornale che l'unico punto di miglioramento sarebbe l'ampliamento dei muri. Per quanto riguarda il tempo, abbiamo avuto una media ideale, grigia, tra 12 e 15 gradi, senza troppa pioggia, il che è perfetto. Le persone hanno meno probabilità di venire se il tempo è troppo bello. Quindi, in termini di miglioramento, non vedo cosa avremmo potuto fare meglio per questa terza edizione”.

Un montepremi che punta ad evolversi

“Per quanto riguarda i premi in denaro, il nostro approccio è piuttosto unico. Oltre al consueto premio in denaro per uomini e donne, offriamo una racchetta di bronzo del valore di 30 euro. Per ottenerlo, devi vincere il nostro torneo due volte in tre anni. Alejandro Galán è stato il primo a segnare la storia di padel in Belgio vincendo questa famosa racchetta, oltre a 30 euro, che ovviamente sono considerevoli, se confrontiamo con il tennis, le cifre non sono così alte, ma dobbiamo ricordare che padel è uno sport ancora giovane. Tutto richiede tempo e Premier Padel lavora attivamente per migliorare le cose. Non bisogna inoltre dimenticare che i giocatori guadagnano molto bene grazie ai contratti di sponsorizzazione di racchette, tessuti, scarpe, ecc. Ciò compensa un premio in denaro che oggi è un po’ più ragionevole”.

Bruxelles Premier Padel P2

Una P1 dal prossimo anno

“Assolutamente, abbiamo l’ambizione di passare dalla P2 alla P1 in un futuro molto prossimo, anche già l’anno prossimo. Stiamo facendo tutto il possibile per raggiungere questo obiettivo. Questo desiderio è condiviso da tutti: i giocatori, il circuito e i marchi sono unanimemente favorevoli a questa transizione.

Abbiamo firmato per 3 anni e speriamo di tornare al tavolo Premier Padel velocemente per superare P1 e firmare per un periodo più lungo ovviamente.

Dorian Massy

Nuovo seguace di padel, Sono affascinato da questo sport dinamico che unisce strategia e agilità. Trovo nel padel una nuova passione da esplorare e condividere con te Padel Magazine.