decisamente Lo sparo fare da fare gioco della i migliori giocatori, la petite è diventato incontournable a livello Professionnel. Al dilettanti è anche usato ma attenzione ai Erreurs…vi diciamo tutto.

La petite è un tiro effettuato da fondo campo, giocato a velocità lenta, che costringe gli avversari in posizione offensiva a effettuare un tiro al volo basso. Può realizzarsi anche in un confronto a 4 a rete. Grazie a questa mossa, i giocatori in fondo alla corsia possono mettere pressione sugli avversari facendosi avanti.

Sulla carta o davanti alla televisione sembra abbastanza semplice, ma in realtà è molto più complicato perché una chiquita inadeguata può pagare in contanti.

Quando giocare alla mia chiquita?

Su questo punto non copiate subito i pro che hanno una tecnica eccezionale e sono capaci di sferrare l'offensiva da un gran numero di posizioni in pista.

Il consiglio sarebbe quello di provare prima la chiquita dalla propria zona di comfort, la tua casa, perché è qui che hai il massimo controllo e soprattutto, nel caso in cui la tua chiquita venga gravemente colpita, potrai difenderti meglio.

Con il tempo, l'esperienza e una tecnica migliore, sarai gradualmente in grado di tentare questo tiro da altre aree.

In modo diretto

È possibile assaggiare la chiquita direttamente o fuori dalla finestra. In modo diretto bisogna capire che, per la maggior parte dei giocatori, il dritto non è il tiro più facile per la chiquita. Per quello ? Perché deve essere tagliato per essere efficace. Giocare in piano è complicato perché ci sono poche curve e l'atleta è interessante per trovare gli angoli, le griglie, ma non totalmente per questa pressione che stiamo cercando di mettere.

Al contrario, invece, è più naturale. Anche in questo caso, generalmente troviamo più facile tagliare la palla che arriva direttamente dal rovescio che dal diritto, quindi possiamo usarlo per provare la chiquita e andare avanti.

In sintesi, per i giocatori che vogliono entrare nella chiquita; in modo diretto è più facile giocarlo di rovescio che di diritto.

Fuori dalla finestra

Uscendo dal finestrino è diverso perché se la palla si avvicina ai finestrini laterali avremo la pista alle spalle, il che ci renderà più difficile seguirla correttamente in avanti. D'altra parte, tutto ciò che arriva in mezzo ci permette, ovviamente dopo il rimbalzo, di partire con sufficiente controllo e sostegno verso la rete. Possiamo anche avere il tempo di informare il nostro partner della chiquita che prepareremo in modo che possa accompagnarci.

Dove giocare?

Buona domanda. Sta a te vedere quello che vuoi, ma dì a te stesso che più apri la pista – cioè verso i cancelli – più controllo avrai bisogno per evitare di essere punito. Quindi, per iniziare, il consiglio sarebbe di cercare un'area che va dal corpo del giocatore destro a quello del giocatore sinistro. Il che non è poi così male, vero?

Jesus Moya tiro al volo di rovescio WPT 2022

Dove dovrei essere il prossimo?

Questa è sia la domanda che tutti si pongono sia il grande errore commesso dalla maggior parte dei giocatori.

Una chiquita è una pressurizzazione, non è una venuta in rete. Quindi, a seconda della qualità della tua palla, puoi avvicinarti più o meno alla rete, ma per sapere esattamente dove andare ci vogliono ore di pratica. Infine, la qualità del tiro al volo degli avversari ti farà tornare in difesa o avvicinarti.

Prenditi davvero il tuo tempo, quando sei nuovo alla chiquita, per capire quali danni fa o non fa agli avversari. Semplicemente attraversando il limite stai già esercitando pressione. Perché buttarsi a capofitto nella rete? Procedi con pazienza, precisione, controllo e col tempo potrai ottenere chiquitas devastanti, seguite non solo da te, ma anche dal tuo partner. Andiamo!

Julien Bondia

Julien Bondia è un insegnante di padel a Tenerife (Spagna). Editorialista e consulente, ti aiuta a giocare meglio attraverso i suoi tutorial e articoli tattici/tecnici padel.