Stupaczuk/Di Nenno e Chingotto/Galan si contenderanno questo pomeriggio il trofeo di P2 di Siviglia. La coppia ispano-argentina avrà un vantaggio psicologico sulla Superpibes grazie alla vittoria in Venezuela, nell'ultimo confronto. Ritorna a questa partita con Padel Intelligenza.

Stupaczuk nel duro

Il 29 marzo il “Chingalan” ha vinto contro Franco Stupaczuk e Martin Di Nenno in due set: 6/4 – 6/3. Una partita in cui “Stupa” non ha brillato.

Statistiche Stupa/Di Nenno vs. Galan/Chingotto

L'argentino è stato febbrile in tutti gli aspetti della partita, come dimostra il suo rapporto punti vittoria/errori non forzati (15/13). Poco ispirato sui punti importanti (-2,8), ha avuto difficoltà soprattutto al rientro. È semplice: la sua squadra ha vinto solo il 12% dei punti quando era al ritorno! Una lacuna che Martin Di Nenno, nonostante i suoi sforzi, non è riuscito a colmare.

Focus Stupa Di Nenno

Galan e Chingotto, la strategia vincente

Al termine di un primo set molto combattuto, Ale Galan e Fede Chingotto iniziano a cambiare tattica. Approfittando dello spreco di Stupaczuk, gli attacchi si concentrano sulla Superpibe sinistra. Risultato: il divario si allargò notevolmente e “Chingalan” decollò. Il duo era molto complementare, ciascuno compensava le debolezze dell'altro.

Divario tra Stupa/Di Nenno e Galan/Chingotto
Focus su Chingotto e Galan

Questa vittoria è quindi logica viste le statistiche, e la rivincita di oggi sembra promettente. Chi alzerà la coppa in Andalusia? Risposta entro poche ore….

È stato attraverso suo padre che Auxence ha scoperto il padel, sei anni prima. Oggi segue con passione il circuito internazionale e stuzzica il pala nel suo club di allenamento, il Tolosa Padel Club. Lo trovate anche su La Feuille de Match e LesViolets.com, due media specializzati sul Toulouse Football Club.