Le Padel è uno sport creato nel 1969 dal Il messicano Enrique Corcuera, esportato in Spagna dal Principe Alfonso di Honhenlohe, nella sua residenza situata a Marbella alla fine del 1974, residenza dove Honhenlohe modificò le dimensioni del terreno e stabilì le prime regole.

1985: il padel professionalizzare

Nel 1975, il milionario argentino Julio Menditegui è affascinato dal padel che incontra a Marbella e lo importa nel suo paese d'origine. In Argentina il padel è molto ben accolto e attrae rapidamente nuovi praticanti. Viene da 1985 che si rivolge alla professionalizzazione con l'arrivo di sponsor e l'organizzazione di tornei sempre più numerosi.

Durante la stagione 1986 - 1987, i fratelli argentini Javier Maquirriain et Gustavo Maquirriain diventare la prima coppia ad occupare il primo posto nella classifica professionale di padel. L'anno 1988 passerà alla storia come il primo campionato ispanoamericano tenutosi nella città di Mar del Plata (ARG), opponendo in finale i fratelli Maquirriain ad Alejandro Lasaigues - Horacio Alvarez Clementi, tutti rappresentanti dell'Argentina.

La stagione successiva, il duo Lasaigues - Álvarez è stato proclamato campione della seconda edizione del torneo ispano-americano e ha mantenuto la testa della classifica per due stagioni (1989-1990). I primi anni '90 iniziano con la sponsorizzazione di Coca-Cola sul circuito mondiale, dominato dalla nuova coppia Javier Maquirriain e Roberto Gattiker.

Gli sponsor hanno il “potere” di riunire i migliori giocatori

Primo campionato di Padel , Spagna 1992

L'anno 1992 inizia con la formazione di una nuova coppia che regnerà sul circuito mondiale di padel da oltre sei anni. L'azienda di abbigliamento sportivo Topper ha offerto ad Alejandro Lasaigues e Roberto Gattiker un contratto per formare un duo d'oro. Nello stesso anno il primo campionato del mondo per paese di padel si svolge a Madrid e Siviglia. Un campionato vinto dall'Argentina e Gattiker e Lasaigues si aggiudicano l'Open contro Javier Maquirriain e Pablo Rovoletti.

Credito video: YouTube Padel Oggi

La seconda edizione del campionato in Mendoza, Argentina (1994) e la terza edizione a Madrid, Spagna (1996), sono stati vinti anche dalla coppia Lasaigues - Gattiker. L'inizio della stagione 1998 è stato segnato dalla separazione tra questi due giocatori e ha segnato una pausa nella nuova era di padel moderno.

Il campionato di quell'anno si giocò a Mar del Plata, in Argentina, e vedeva schierate le coppie Roberto Gattiker - Cristian Guitierrez contro Juan Martin Diaz - Alberto Rodriguez. Il titolo va al duo Gutierrez - Gattiker.

Ritorno in patria

Gli anni 2000 hanno portato con sé la modernizzazione dello sport, concentrandosi sulla Spagna e incoraggiare la migrazione dei giocatori latinoamericani verso l'Europa. Questo effetto genera una maggiore visibilità internazionale e promuove la pratica di padel in più di 30 paesi nel mondo.

Durante la stagione 2001, il nuovo duo composto da Juan Martin Diaz e Fernando Belasteguin diventa il numero 1, raggiungendo punti di pura follia e superando il livello che si era visto prima.

Padel Pro Tour

All'inizio del 2005 è stato lanciato un nuovo progetto. Ha lo scopo di creare il più importante circuito professionale di padel nel mondo. È sponsorizzato dal gruppo di organizzatori di tornei di Padel, l'Associazione dei Giocatori di Padel professionisti (AJPP) e l'Associazione Spagnola di Padel Féminin (AFEP). I tornei partono ufficialmente all'inizio della stagione 2006 e assicurano la presenza dei 60 migliori giocatori del momento.

Il circuito è gestito da Padel Pro Tour, a organizzazione no profit, che è responsabile della distribuzione dei premi, dell'accreditamento del torneo e del rispetto delle regole del padel.

Apertura in Sud America

Fino alla stagione 2009, la stragrande maggioranza dei tornei si svolgeva in Europa, in particolare in Spagna. Nel 2010 il circuito ha organizzato i suoi primi tornei extraeuropei, con due tornei promozionali in Mendoza (ARG) e St. Louis (ARG), così come un torneo ufficiale a Mar del Plata (ARG) per iniziare la stagione. Questo circuito è composto da 17 tornei in Spagna più il Master finale a Madrid.

Nel 2011, la società di scommesse online Bwin è entrata nel mondo di padel e diventa main sponsor del nuovo concorso denominato Bwin Padel Pro Tour. In questa stagione di padel, i duo più performanti sono Juan Martin Diaz - Fernando Belasteguín e Juani Mienes - Pablo Lima nella categoria maschile. Nelle donne, Carolina Navarro - Cecilia Reiter e Iciar Montes - Patricia Llaguno guidano la classifica.

World Padel Tour

Questo nuovo circuito è la sostituzione del Padel Pro Tour. Creato nel 2012, riunisce gli stessi organizzatori del suo predecessore, ma è gestito dalla società SetPoint Events SA, legata a SA Damm (Estrella Galizia). Questa competizione segue le regole del Federazione internazionale di Padel (FIP). In media, il circuito è composto da 15 a 20 tornei all'anno, più il Master, torneo che riunisce le 8 migliori coppie della classifica a fine stagione.

settori Padel Tour

In risposta alla creazione di questo circuito privato, il monegasco Fabrice Pastor (Montecarlo Internazionale Sport) tenda in 2013 creare un circuito di respiro più internazionale. Si propone di riunire i migliori giocatori del mondo e competere in tornei nei cinque continenti.

Questo progetto è morto nel 2018 quando il WPT ha firmato un contratto con i migliori giocatori fino al 2023.

APT Padel Tour

En 2019, Fabrice Pastor crea un nuovo circuito di padel, previsto per l'inizio della stagione 2020, ma ritardato a causa della pandemia di Covid-19. Questa volta, Fabrice ha il supporto del Continental American Padel Federazione (CAP) e successivamente, nel 2021, trova un accordo con la Federazione Europea del Padel (FEPA) per l'APT di sbarcare in Europa.

Attualmente, nel mondo di Padel, ci sono due circuiti di altissimo livello che riuniscono i migliori giocatori del of padel nel mondo. Il circuito di World Padel Tour e laATP Padel Tour. Questi due circuiti mantengono un proprio sistema di punteggio per effettuare la classifica e non sono collegati in alcun modo.

I colombiani lo adorano padel ! Quindi sì, non siamo i migliori, ma l'importante è partecipare. Hai capito, sono il chico che viene da Bogotà e ho intenzione di segnare il padel della mia impronta con Padel Magazine.