“È brava o no”? "Ho il diritto di farlo o no"? Possiamo giocare padel ogni settimana, a volte per anni, capita che ignoriamo o dimentichiamo alcune regole sottili, complesse ea volte controverse.

Padel Magazine ha già dettagliato in passato alcuni punti di assestamento, ma è bene fare uno scatto di promemoria o per approfondire certe domande che emergono regolarmente sul tappeto. Anche chi si autoinvita al tavolo dove i giocatori bevono una birra dopo la partita, rigiocano la partita e non sono d'accordo tra loro...

La controversia raggiungerà il suo apice nei casi in cui il normative internazionali, stabilite dalla FIP, dice il contrario di Regolamentazione franco-francese, disciplinata dalla FFT !

Ecco alcune delle domande che emergono regolarmente e possono causare divertimento o sconcerto. E anche passare al bun creping o persino alla boxe in casi estremi.

Toccare a volte è affondare

Lasciare o non lasciare? Al servizio, se la palla colpisce la rete (o il palo), a volte viene rigiocata, a volte sbagliata. Infatti, se tocca la recinzione, direttamente o dopo un solo rimbalzo, è difettoso. Se invece colpisce la recinzione dopo due rimbalzi va bene.
Diventa più complicato quando una palla colpisce la rete ed esce dal campo attraverso la porta: se le uscite sono consentite, la palla viene lasciata, quindi deve essere rigiocata; se le uscite sono vietate, quella palla è fallo!

Fetta di torta! Al di sopra delle pareti, siano esse vetrate, schermate o murate, c'è una fetta, più o meno ampia. Se la palla rimbalza nel campo avversario e colpisce la parentesi orizzontale, il punto continua, indipendentemente dal fatto che la palla torni in campo o esca. Ma se, per miracolo, la palla si ferma su questa fetta, il punto sarà vincente.

La palla da non toccare.- Se tu o il tuo compagno fate uno smash che ritorna al vostro fianco dopo aver toccato terra poi il bicchiere, senza che la palla venga toccata dai vostri avversari, soprattutto non toccatela! Infatti, in questo caso, il punto si acquisisce solo se la palla tocca terra o fallisce in rete. Se prendi la pallavolo con la racchetta, la mano o qualsiasi altra parte del corpo, perdi il punto.

filetto padel club di mestre
Attenti alla rete!

Attraversamento vietato.- Se sei a rete e i tuoi avversari stanno colpendo una palla alta e lenta (un pallonetto mancato, per esempio), può essere allettante andare a "prendere" quella palla dall'altra parte della rete. Ebbene questa tentazione sarà l'ultima perché perderai il punto! Al contrario, prima di giocarla bisogna aspettare che la palla attraversi la rete, con il rischio che colpisca i bordi.

Intrufolarsi nella rete

■ Attraversamento autorizzato.- Se uno smash dei tuoi avversari rimbalza nel tuo campo, colpisce uno o due riquadri e torna nel loro campo, in questo caso sei autorizzato ad attraversare la rete (senza toccarla) con braccio e racchetta per colpire la palla.

Non toccare mai la rete.- In nessun caso è consentito toccare la rete durante un punto, con la racchetta, il braccio, le gambe o con qualsiasi parte del corpo (incluso l'abbigliamento). Fa infuriare quando, travolto dal tuo slancio, sfiora la rete dopo aver difeso brillantemente uno spuntone; ma è così! Caso particolare, se tocchi la rete dopo aver completato lo scambio (ad esempio se la palla tocca gli avversari o esce di 4), il punto sarà per te. Puoi quindi giocare sul filo del rasoio per un po' e poi schiantarti in rete una volta che il punto è finito!

Ciao poli! Toccando la rete, ve l'abbiamo detto, è “niet”! Anche toccare il palo è vietato secondo le regole della Federazione francese di tennis. Ma poiché nulla è semplice, la Federazione Internazionale di padel consente a un giocatore di toccare la parte superiore del palo, a condizione che siano consentiti gli out. In questo caso un giocatore ha anche il diritto di toccare il telaio a rete della porta, ma solo nella sua metà campo...

chiostri post mar del plata
Alcuni pali sono più alti di altri...

Gioca nella rete dell'avversario.- È vero che puoi guadagnare un punto colpendo una palla direttamente in rete? La risposta è sì, a patto che sia la rete dalla parte dei tuoi avversari. Questo è possibile in due casi. Quando uno smash dei tuoi avversari ritorna nel loro campo, hai il diritto di passare la tua racchetta dall'altra parte e mandare la palla nella loro rete.
L'altro caso è quando si esce dal campo per recuperare un "par 3": è quindi consentito infilare la palla attraverso la porta dalla parte dell'avversario, sia facendola rimbalzare a terra, sia puntando in rete.

Attenzione, se la palla colpisce la rete e poi rimbalza a terra, i tuoi avversari hanno ancora il diritto di mandarla a casa!

O recinto, o disperazione

Sorridi, sei un brindisi! Se stai giocando su un vecchio campo con una recinzione danneggiata o deformata, prepara i tuoi fazzoletti. Pertanto, una palla che rimbalza a terra e lascia il campo attraverso un buco nella recinzione sarà persa per te se accade dalla tua parte. Idem se la palla si incastra in una maglia troppo ampia della griglia... Questo sport è pazzesco, ve lo diciamo noi!

Hai domande, critiche, obiezioni da fare o aneddoti da raccontare? Quindi sentiti libero di commentare questo articolo!

Dopo 40 anni di tennis, Jérôme cade nel piatto del padel nel 2018. Da allora ci pensa tutte le mattine mentre si rade… ma non si rade mai il pala in mano! Giornalista in Alsazia, non ha altra ambizione che condividere la sua passione con te, che tu parli francese, italiano, spagnolo o inglese.