Dopo il remake di Sanchez/Joesmaria e Triay/Fernandez, avrà un'aria di déjà vu anche la seconda semifinale Ladies del P2 di Siviglia. Icardo/Salazar et Brea/González entrambi hanno ottenuto il biglietto per le semifinali e si affronteranno di nuovo, una settimana dopo Bruxelles.

Le donne spagnole hanno avuto vita dura

Ale Salazar et Tamara Icardo è sceso in campo 2 all'inizio del pomeriggio per affrontare i giovani Claudia jensen et Jessica castello. Gli spagnoli sono partiti al meglio realizzando il break in entrata, break che hanno mantenuto fino alla fine del primo set: 6/4.

I campioni dell'Acapulco P1 hanno aspettato la metà del secondo turno per alzare il ritmo e pareggiare in doppio break: 2/6. L'ultimo atto, però, è un copia e incolla del primo: un break in entrata che Icardo e Salazar terranno a concludere dopo 2h30 di gioco: 6/4 – 2/6 – 6/4.

Brea e Gonzalez come boss

All'inizio della serata, Delfi Brea et Bea Gonzalez ha faticato ad arrivare ai quarti di finale. Opposto a Virginia Riera et Sofia Araujo, la testa di serie numero due in classifica ha commesso troppi errori ed è scesa rapidamente di 1/3. La Gonzalez si è poi mostrata più aggressiva e le due giocatrici hanno invertito la tendenza, portandosi avanti nel tabellone e chiudendo il primo set con un punteggio di sei game a quattro.

Riera e Araujo hanno resistito fino a due giochi nel secondo set, prima di ritrovarsi a corto di soluzioni per finire in zona punti. Brea e Gonzalez cambiano marcia e non regalano più punti gratis. Hanno vinto 6/4 – 6/2 e hanno continuato la loro serie di imbattibilità con questa 13esima vittoria consecutiva.

Tamara Icardo e Ale Salazar avranno quindi l'occasione di prendersi la rivincita contro Delfi Brea e Bea Gonzalez in semifinale domani alle 16 al Campo Centrale di La Cartuja.

Martin Schmuda

Un giocatore di tennis competitivo, Martin ha scoperto il padel nel 2015 in Alsazia ed è apparso in alcuni tornei a Parigi. Oggi giornalista, si occupa di cronaca padel pur continuando la sua ascesa nel mondo della pallina gialla!