La finale della P2 paraguaiana inizia oggi, alle 20, ora francese, in diretta sul canale Youtube Premier Padel. Quale doppio raggiungerà la finale? Elementi di risposta con Padel Intelligenza…

Coello/Tapia – Navarro/Lebron

Il primo duello della stagione tra le due coppie si preannuncia dura. Se Paquito è un avversario che sorride Artù coello (14 vittorie) e Agustin Tapia (18), la presenza di Giovanni Lebron potrebbe cambiare le cose. Con 43 vittorie complessive, lo spagnolo ha un vantaggio psicologico sui suoi due rivali. La partita potrebbe benissimo giocarsi al servizio, settore in cui Paquito Navarro (76% di successo) e Arturo Coello (89%) hanno brillato nei quarti.

Stupaczuk/Di Nenno – Chingotto/Galan

Per vendicarsi della sconfitta a Siviglia, i Franco Stupaczuk et Martin Di Nenno dovranno superare se stessi. Caduti di González/Ruiz, Fede Chingotto et Ale Galan continuare la loro performance impeccabile. Una serie segnata dall'efficienza offensiva dello spagnolo (21 punti diretti, 11 smash riusciti) e dalla regolarità dell'argentino (solo 4 errori diretti) nel turno precedente. Negli scontri diretti il ​​vantaggio va a Galan (53 vittorie cumulative), anche se Chingotto fatica contro i connazionali (37 sconfitte complessive).

Ortega/Virseda – Brea/Gonzalez

Sulla carta questa prima semifinale femminile appare sbilanciata. Se Marta Ortega riesce a tenere testa alla Superpibas (19 vittorie, 20 sconfitte totali), non è proprio il caso di Vero Virseda. Il numero 15 del mondo ha vinto solo cinque volte, inclusa… solo una contro Bea Gonzalez. Sarà necessario mettere a segno un exploit per spodestare la migliore squadra del momento.

Triay/Fernandez – Sanchez/Josemaria

Come a Bruxelles e Siviglia, le due coppie 100% iberiche si dovranno affrontare. Gemma Triay ha dimostrato ormai da diversi anni di essere capace di destabilizzare le regine del circuito (46 successi, 47 sconfitte). Qui la domanda principale riguarda Claudia Fernández. Riuscirà ad aggiornarsi per questo poster di gala? Dovrà trarre ispirazione dalla partita giocata in Belgio per rimettersi in carreggiata...

Per seguire in diretta le semifinali, vai qui.

È stato attraverso suo padre che Auxence ha scoperto il padel, una sera di giugno 2018. Oggi segue con passione il circuito internazionale e stuzzica il pala nel suo club di allenamento, il Toulouse Padel Club. Lo trovate anche su La Feuille de Match e LesViolets.com, due media specializzati sul Toulouse Football Club.