Feedback sull'intervista a Fabrice Pastor, presidente dell'APT Padel Tour e Monte Carlo International Sports, nel Face-to-Face Live Instagram.

  • Prima di tutto

Spero già che tutti siano nel contenimento. E vorrei ringraziare Padel Magazine ancora una volta

  • La sua storia nel padel

Sono un giocatore, un appassionato, ho giocato per molti anni. Ho avuto la possibilità di giocare molti tornei da Padel Pro Tour in Spagna, e riesci a ottenere molti punti perché prima era molto più facile di adesso. Viaggiando molto avremmo potuto avere una classifica corretta, non c'entrava niente con oggi. Ho anche deciso di creare la Fabrice Pastor Cup per dare ai giovani un'opportunità impensabile. Se guardiamo alla classifica “dall'altro circuito”, sono pochi i giocatori che hanno saputo migliorare la propria vita grazie alla Fabrice Pastor Cup.

  • Informazioni su Monte Carlo International Sports

Ho iniziato questo come un hobby per aiutare lo sport. Oggi è diventato un punto di riferimento in questo sport. Abbiamo fatto molte cose: aiutare un marchio ad avere Paquito Navarro e creare racchette che hanno venduto in tutto il mondo, o anche una palla che aveva anche il logo di Monte Carlo International Sports, abbiamo realizzato il primo stadio coperto in Francia, aiuto giocatori, sponsor, la Fabrice Pastor Cup che ha aiutato in Sud America ed Europa. Penso che fosse necessario. Abbiamo aiutato Stupaczuk / Di Nenno, Elias Estrella che purtroppo è morto e che ha suonato con Britos, Bergamini / Campagnolo, Tello / Chingotto ...

  • La fine della Fabrice Pastor Cup e la creazione dell'APT

Dopo tanti anni, con tanta guerra interna / esterna, o con certi giocatori o con il World Padel Tour, abbiamo ancora creato tutto questo, e un giorno siamo stati traditi da due giocatori e abbiamo lasciato completamente. Penso di aver fatto molto per questo sport e non ce la facevo più. Sono stato trattato con tutto, le persone vedono solo cose negative quando andiamo ... È il presidente di Femex Padel, Omar Villavicensio, che dopo mesi è riuscito a convincermi a creare l'APT Padel Tour.

  • Sulla volontà di creare l'IPT

Abbiamo cercato di collaborare con il WPT ma vogliono un monopolio e il loro modo di trattare i giocatori con contratti che vanno oltre lo sport e la legalità, per me non è il modo di far crescere lo sport nel mondo. Credo che il sistema che abbiamo istituito sia più democratico. Vogliamo i proprietari di tornei.

Alcuni dei giocatori, i più grandi, sono rimasti con il WPT e hanno allenato i giovani in modo che non accadesse.

  • APT Padel Tour

Il circuito si chiama ora APT Padel Torre. Lì abbiamo un circuito attraente, con tappe negli Stati Uniti in particolare: Las Vegas, Houston, San Diego. Siamo pronti se dovesse ricominciare ma per il momento è difficile saperlo. Stiamo lavorando per il 2021, ci sarà una grande espansione. Oltre ai tornei negli Stati Uniti firmati fino al 2022, stiamo lavorando in Paraguay, Costa Rica, Panama ...

  • Alle condizioni dell'APT

Non credo che i giocatori di WPT possano giocare ad APT. D'altra parte, l'APT accetta tutti. Tutti hanno iniziato da zero a Mérida. Il nostro circuito è assolutamente gratuito e democratico. Ovviamente i giocatori hanno un contratto per giocare l'APT, ma noi stabiliamo percentuali logiche in modo che i giocatori possano giocare al Final Master giocando il 50% degli Open e l'80% dei Master.

  • Nella Wild Card di Benjamin Tison e Jérémy Scatena

Non hanno bisogno di un jolly! Si registrano e giocano al torneo. È qui che Monte Carlo Sports International farà la differenza: se uno svedese, francese o cinese vuole giocare all'APT, non ci sono problemi. Naturalmente per partecipare a un torneo professionistico devono essere professionali. Ci sono regole per i tornei amatoriali e professionali, ma per il resto tutti possono partecipare. Se domani avremo un torneo a Tokyo, i giapponesi devono prima giocare. E poi vedono le stelle del circuito.

  • Sui vantaggi dell'APT per i giocatori

Abbiamo un accordo con AeroMexico, in modo che tutti i giocatori che giocano all'APT abbiano uno sconto del 30% sui loro biglietti aerei per viaggiare ai tornei. Questo è inaudito. Se i francesi si registrano, avranno ovviamente il vantaggio del biglietto aereo.

  • Sull'istituzione del Grand Slam

Abbiamo l'Open, il Master e stiamo cercando un nome per quello che sarebbe l'equivalente del Grand Slam nel tennis. Lo creeremo nel 2021 e molto probabilmente ce ne saranno due. 2022 Spero che tre o anche quattro. Penso che molti paesi vorranno aderire all'APT. Se avremo tre continenti, avremo una classifica unificata, avremo un gran numero di giocatori. La difficoltà non deve essere confusa con il numero di tornei che avremo nell'anno.

  • Sulle possibili evoluzioni del circuito

Non avremo l'opportunità di fare come il tennis, un tour in un continente, quindi in un altro, ecc. Ma con gli impressionanti motori che sono il Messico e gli Stati Uniti, siamo in contatto con grandi multinazionali interessate a sponsorizzare il circuito. Stati Uniti, Portogallo, Francia, Messico, Svezia, Germania e Belgio sono paesi con un grande potenziale. Dobbiamo aiutarli a crescere, a creare giocatori. Devi essere pronto a fare il salto in Asia, Africa o Oceania.

  • La volontà dell'APT di aiutare i giocatori

Per me i miei giocatori sono i migliori al mondo. Per me la classifica mondiale è la classifica APT Padel Torre. Quando giochi all'APT, non devi chiedere all'APT di mettere uno sponsor sulla tua maglietta. Puoi giocare a tutti i circuiti che desideri. Cerchiamo di aiutare i giocatori a lavorare, attraverso le mostre. Sono il presidente della Continental American Padel Federazione: mettiamo la terra nelle scuole, facciamo borse di studio per aiutare la crescita dello sport. Stiamo facendo corsi per allenatori in modo che ci siano più allenatori, veri allenatori, non tennisti che sanno più o meno di cosa parlano, arbitri di tutti i paesi. È tutto un lavoro enorme per far crescere lo sport.

  • Uno sguardo alle prime due fasi

La Previa era forse di livello molto medio perché ai giocatori messicani era permesso giocare nei loro paesi. Il tennis ci ha aiutato a organizzare questo incredibile torneo, grazie a Stan Wawrinka che ci ha aiutato molto, Thomas Johansson ecc. Avevamo 18 giocatori in più rispetto a Mérida. E abbiamo avuto giocatori che sono andati in Spagna per fare l'altro circuito e che in linea di principio rimangono. Li abbiamo aiutati a ottenere sponsor.

  • Sull'evoluzione del montepremi sull'APT

Abbiamo iniziato con $ 12 per un Open e $ 000 per un Master. Ci sarà un enorme aumento: $ 20 per il Grande Slam, per l'Open e il Master non posso ancora dire che un aumento netto dal 000. Manterremo i prezzi e i tornei.

  • La sua opinione sullo sviluppo di padel in Francia

La FFT ha tutto il mio rispetto, è un enorme potere economico, può fare della Francia una grande nazione padel. Stavamo discutendo con Monte Carlo International Sports ma con tutti gli sconvolgimenti ho rinunciato al circuito, forse un po 'più colpa mia che loro. Ma perché non in futuro, che ci sia una fase APT in Francia. Ho un club a Beausoleil e sono felicissimo. Perché non fare un APT a Beausoleil ?! Sarei felice di farlo.

  •  Sulle evoluzioni di padel

Rimuovi i venditori di fumo. Concordare il sistema futuro in modo che i giocatori possano avere una carriera e che noi possiamo goderci la padel nel mondo intero. Ci sono molti giocatori in Spagna, ma se per esempio la FFT inizia a spingere, può scuotere la Spagna.

 

Trova il + / risposte alle domande degli utenti di Internet / INSIDE nel podcast: https://www.youtube.com/watch?v=sHz0ZC58

Xan è un fan di padel. Ma anche il rugby! E i suoi post sono altrettanto incisivi. Preparatore fisico di diversi padel, scopre post atipici o tratta argomenti di attualità. Ti dà anche alcuni suggerimenti per sviluppare il tuo fisico per il padel. Chiaramente, impone il suo stile offensivo come sul campo di padel !