Il Sindaco d'Italia Premier Padel Il 2024 è già il giorno della finale con quattro coppie e un'intrusa: Arturo Coello/Agustin Tapia sfideranno Ale Galan/Fede Chingotto nel sorteggio maschile, e Ari Sanchez/Paula Josemaria saranno i grandi favoriti contro Lucia Sainz/Patty Llaguno nel sorteggio maschile. il tavolo delle donne.

A Roma, le semifinali si sono svolte in un campo centrale del Foro Italico gremito, con più di 7 tifosi presenti alla sessione serale.

Roma Maggiore, foro italico

Coello/Tapia – Devastante

Devastatori. Non ci sono altre parole per definire Coello e Tapia, campioni in carica del Major di Roma e rispettivamente numero 1 e numero 2 del ranking FIP: nella semifinale contro Paquito Navarro e Juan Lebron (4), non hanno lasciato scampo ai loro avversari, che sono riusciti a resistere solo nel primo set. 6/3 6/1 è stato il risultato finale in 58 minuti di gioco, il secondo set è durato appena 18 minuti: Coello e Tapia hanno segnato 42 vincitori nel corso della partita, 15 in più di Navarro e Lebron, che dovranno ancora aspettare per raggiungere il traguardo. prima finale.

Galan / Chingotto, la forza silenziosa…

Galan e Chingotto conquistano il posto in finale, realizzando un gioco che Franco Stupaczuk e Martin Di Nenno non riescono a contrastare. La Superpibes, testa di serie numero 3 del torneo, ha dovuto perdere contro la coppia Chingalan. Punteggio finale: 6/2 6/4 dopo un'ora e 27 minuti di gioco.

Come spesso, Chingotto offre una prestazione perfetta e dimostra di essere il miglior giocatore della destra e forse del mondo oggi. Molto regolare, efficace nel gioco corto e sempre più aggressivo, permette a Galan di avere fiducia in tutte le fasi del gioco offensivo. E' lui l'MVP del match con un'altra conclusione che metterà tutti d'accordo.

Settimo torneo insieme e settima finale (compresi tre titoli). A Roma sarà anche il settimo confronto stagionale tra Coello/Tapia e Galan/Chingotto: tre vittorie per ciascuna coppia finora.

Sainz/Llaguno, la coppia che nessuno si aspettava

Dopo aver vinto gli ultimi due tornei giocati, compresa la settimana scorsa a Bordeaux, Gemma Triay e Claudia Fernandez (2) non sono riuscite ad arrivare fino in fondo a Roma. Al Foro Italico, Lucia Sainz e Patty Llaguno (8) hanno regalato una partita sorprendente vincendo 7/5 6/4 in un'ora e 48 minuti. Sainz e Llaguno raggiungono la prima finale in un Major, la seconda della stagione dopo quella raggiunta un mese fa al Banco de Chile Santiago Premier Padel P1, dove sono stati battuti da Triay e Fernandez.

Sanchez/Josémari, grande favorito

Domenica, sul Campo Centrale (18), affronteranno Ari Sanchez e Paula Josemaria, entrambi numeri 30 del ranking FIP e arrivati ​​alla seconda finale consecutiva al Foro Italico. Le due spagnole hanno dovuto lottare per superare Jessica Castelló e Claudia Jensen, teste di serie numero 1. Dopo aver vinto il primo set 5/7 dopo aver salvato un set point, Ari e Paula hanno ottenuto il secondo set 6/6 al termine di una doppietta. partita dell'ora. Questa è la quinta finale della stagione: hanno già vinto tre titoli, compreso il precedente Major in Qatar.

Franck Binisti

Franck Binisti scopre il padel al Club des Pyramides nel 2009 nella regione parigina. Da padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia per coprire i principali eventi di padel français.