La domanda può sembrare inverosimile. Tuttavia, vedrai che la domanda sorge per i giocatori ambidestri che si trovano a dover scegliere una mano a causa della cinghia di sicurezza.

Il cinturino da polso è obbligatorio. Devi attaccare la tua racchetta tramite questa cinghia che così stringe il tuo polso. Questa sicurezza aiuta a prevenire incidenti per te ma anche e soprattutto per il tuo partner o i tuoi avversari.

Tuttavia, questa sicurezza rappresenta un problema per i giocatori ambidestri.

Ecco la storia di Giuliano, appassionato giocatore di padel chi finisce per dover fai una scelta con entrambe le mani.

Perché questo argomento ti riguarda direttamente?

“Ho 42 anni, ho scoperto questo sport 3 anni fa e mi sono subito appassionato. Attualmente suono al club Chapelle Saint-Aubin. Essendo ambidestro, scrivo con la mano destra (e gioco anche a bocce con questa mano) ma sono mancino per tutti gli sport di racchetta.

Qualche tempo fa, avendo un piccolo problema al rovescio padel, soprattutto sui ritorni di servizio (di solito gioco a destra) ho provato una cosa che mi stuzzicava da un po', ovvero cambiare mano.

Quindi ho lasciato la mia mano sinistra naturalmente forte per la destra quando i proiettili sono atterrati sul mio lato destro. E con stupore, dopo qualche aggiustamento ho scoperto di esserlo molto più forte avendo due dritti ! "

Cosa hai fatto quindi?

"Da questa rivelazione, ho fatto lunghe sessioni a muro per migliorare il mio tocco sulla palla e la mia destrezza con la mano destra. Nelle partite mi permette di uscire dal finestrino da situazioni complicate e di trovare angolazioni nel servizio di ritorno con maggiore facilità.

Naturalmente, questo cambio di mano implica che non posso indossare un cinturino da polso.
(cinghie che ho tagliato altrove sulle mie racchette per non essere ostacolato) che purtroppo è vietato nel torneo come mi ha fatto notare un arbitro durante il mio ultimo P100.

Per rimediare a questo doloroso punto di regolazione, sto attualmente testando un mio cinturino realizzato con un laccio e tagliato alla lunghezza massima autorizzata (35 cm). Non è l'ideale, ostacola i miei movimenti.

Racchetta modificata ambidestro diritto dai lati

Mi sembra di essere in manette quando tengo la pala con la mano destra. Questo ovviamente esclude gli smash sul lato destro ma se penso di accompagnare con la mano intrappolata, riesco ancora a fare i dritti.

Ecco la mia piccola vita di modesta ma appassionata”padeliste” e la sua piccola particolarità. Grazie per il tuo interesse per il mio piccolo problema (che non mi impedisce di giocare come mi piace con gli amici) e che alla fine non dovrebbe riguardare molti giocatori! ”

Ecco la sorprendente storia di a padel fuori dal comune ma molto interessante. Immaginiamo che i giocatori di pelota basca, abituati a usare la mano destra e la mano sinistra nel loro sport, dovrebbero essere tentati di fare lo stesso anche in padel...

Alexis Dutour è appassionato padel. Con la sua formazione in comunicazione e marketing mette le sue competenze al servizio di padel per offrirci articoli sempre molto interessanti.