Dei quindici Tricolori iscritti al primo turno della FIP Ascesa di Burriana, cinque sono riusciti ad essere invitati al secondo turno: Touly/GInier tra le Signore, Guichard/Blanqué tra i signori. Thomas Leygue è già ai quarti di finale con il suo compagno spagnolo Álvaro Montiel.

Una vittoria conta doppio per Leygue/Montiel

Il numero uno francese Thomas Leygue e il suo compagno di squadra Álvaro Montiel sono entrati perfettamente nel loro torneo con una facile vittoria contro Lopez/Mohindra 6/3 – 6/0. Ciò che le teste di serie numero tre apprese in seguito fu che le due squadre che avrebbero potuto affrontare al secondo turno: Arredondo/Martinez e i Tricolori Moreau/De Meyer – si era ritirato dalla competizione.

I due sono quindi già qualificati per i quarti di finale e aspetteranno domani pomeriggio per tornare in campo. Affronteranno la coppia spagnola Collado/Santigosa, o gli argentini Equiele et Federico Mourino (ST6).

Anche tra gli outsider questa settimana, Dylan Guichard et Bastien Blanqué quasi caddero nel dimenticatoio non appena entrarono nella mischia. Dopo un set a zero, i francesi hanno dovuto faticare per sopravvivere contro gli spagnoli Aymerich/Tur 4/6 – 6/1 – 6/4. Affronteranno una nuova coppia iberica, Martinez/Garcia domani mattina alle 9.

In cima al tavolo, Arthur Hugounenq et Manuel Vives non potrà permettersi un secondo turno da sogno contro le favorite del torneo, Ignazio Piotto et Denis Perino. I Blues hanno perso 6/4 – 6/4 contro Adrian Rodriguez et Matias Nicoletti.

Carla Touly e Jessica Ginier sole sopravvivono

Tra le Signore, Carla Toully et Jessica Ginier sono le uniche francesi che assaggeranno il secondo turno domani a Burriana. I due giocatori vengono smaltiti facilmente Natività Lopez et Cayetana Sanchez in due set, 6/3 – 6/2. Sfideranno la coppia italiana Baldi/Dal Pozzo domani mattina in seconda rotazione.

Elodie Invernon et Fiona Ligi erano tutti vicini all'impresa all'inizio del pomeriggio. Contro i favoriti in classifica, Nuria Vivancos et Amanda López, i francesi erano partiti meglio vincendo il primo turno. Gli spagnoli sono riusciti a vincere in tre set, 2/6 – 7/5 – 6/4.

Rimpianti che possono essere condivisi Charlotte Soubrié et Lucile Pothier. Gli azzurri erano riusciti a pareggiare con un set ovunque contro Castro/Atenza, prima di crollare nell'ultimo atto, 6/3 – 4/6 – 6/2.

Marianne Vandaele et Amelie Detrivière purtroppo ha subito una sorte simile. Reduci dalle qualificazioni, le due donne hanno dato tutto per continuare il loro percorso in Burriana. Tuttavia, alla fine della suspense furono sconfitti dagli spagnoli Camila Fassio et Claudia Escacena, 6/4 – 3/6 – 7/5.

Il torneo proseguirà domani mattina alle 9 con gli ottavi di finale, poi nel pomeriggio i quarti di finale.

Martin Schmuda

Un giocatore di tennis competitivo, Martin ha scoperto il padel nel 2015 in Alsazia ed è apparso in alcuni tornei a Parigi. Oggi giornalista, si occupa di cronaca padel pur continuando la sua ascesa nel mondo della pallina gialla!