Gli allenatori e i capitani nazionali delle squadre maschili e femminili francesi si sono incontrati a Parigi questo fine settimana del 28 settembre. Ultimi aggiustamenti all'elenco degli selezionati, elenco che verrà restituito martedì alla FFT. Panoramica di coloro che possono richiedere la selezione per la squadra nazionale.

Gli Europei si avvicinano velocemente (dal 4 al 9 novembre) e in quest'ottica gli allenatori nazionali Alexis Salles e Patrick Fouquet sono stati, questo fine settimana, al fianco di Casa Padel, a Saint-Denis (Île-de-France) per porre fine alla lista dei giocatori e dei giocatori che difenderanno i colori francesi durante i prossimi tornei.

I finalisti, uomini e donne, dei recenti campionati in Francia vengono automaticamente selezionati. Per quanto riguarda gli uomini, quattro biglietti su otto sono già riservati a Johan Bergeron, Bastien Blanqué, Adrien Maigret e Benjamin Tison. Per quanto riguarda le donne, i primi posti andranno ad Alix Collombon, Jessica Ginier, Léa Godallier e Mélissa Martin.

Resta, per ogni selezione, ancora quattro posti da prendere. Logicamente, tra le ragazze, sarà difficile fare a meno di Laura Clergue, 74e nelle classifiche mondiali. Per i restanti tre posti, i dibattiti sono molto più aperti e Padel Magazine indulgere nei giochi di pronostici.

Nelle donne, sette quasi al sicuro, chi sarà l'8e?

Nuovi volti potrebbero apparire rapidamente nel Team France. Charlotte Soubrié e Marianne Vandaele, vincitrici del P1000 del PadelPro Cup, spero di far parte del viaggio. Piccola indiscrezione: recentemente ad Alexis Salles sono piaciute diverse pubblicazioni legate a questo duo. Questo è un indizio?

D'altra parte, sembra complicato per Mai Vo, che faceva parte del raduno di metà stagione, ottenere un posto nel Team France. Appena tornato da un infortunio, il giocatore ha sofferto molto durante i campionati francesi, avendo anche un grosso avvertimento durante la sua ultima partita contro Alix Collombon e Jessica Ginier.

Con i sette sopra menzionati, rimarrebbe quindi solo un posto. Ciò indurrebbe l'allenatore a rompere una coppia in atto. Audrey Casanova potrebbe prendere l'ultimo biglietto nel gruppo francese. Era presente al raduno di mezza stagione e conosce bene la Maison Bleue. Inoltre, ha condiviso il cortometraggio con Laura Clergue prima di partire per la Spagna. Parte con un vantaggio.

Géraldine Sorel e Amélie Feaugas rimarrebbero quindi al molo. Ma Patrick Fouquet rimane aperto all'arrivo di giocatori recentemente arrivati ​​sul circuito e con risultati soddisfacenti.

Una vasta gamma di possibilità negli uomini

Lo stesso problema per gli uomini. Potenzialmente, gli altri posti potrebbero essere promessi al duo Robin Haziza / Jérémy Scatena, che porterebbe la loro esperienza. Logicamente, anche Maxime Moreau dovrebbe far parte del team.

Ma con l'ammissione di Patrick Fouquet, le sorprese non sono escluse e i nuovi arrivati ​​potrebbero anche apparire sotto il cazzo colpito dalla maglia, sia donne che uomini. "Abbiamo molti giocatori che sono arrivati ​​sul circuito e stanno giocando molto bene" l'allenatore nazionale ha lasciato andare.

Ed è Mathieu Lapouge che potrebbe trovarsi in bilico con diversi giocatori emersi in questa stagione. Prima del torneo, François Authier (francese n ° 11) ha spiegato che sognava la sua prima selezione per la squadra francese. Il lionese, attualmente in buona dinamica, ha visto i suoi campionati di Francia fermarsi ai quarti di finale. Questo fa ben sperare per il giocatore che raggiunge il suo obiettivo ma non intende fermarsi lì. Recentemente ha assunto i servizi di un personal trainer per competere con il gratin del padel.

Alexis Salles sta preparando una grande sorpresa?

Lo stesso vale per Simon Boissé, che ha considerato, dopo la sua sconfitta, “ha solo il 4 o il 5% di probabilità di essere chiamato nella squadra francese ”. Il classificatore a punti avrà comunque la possibilità di mettersi in mostra ai massimi livelli beneficiando, insieme all'amico Loic Le Panse, di una wild card per il Challenger di World Padel Tour a Casa Padel (St Denis). E perché non segnare qualche punto nella mente degli allenatori.

Esiste una possibilità non ancora menzionata, improbabile ma tutt'altro che impossibile: selezionare il giovane Thomas Leygue (17 anni), chiamato a difendere i colori della Francia durante il Campionato mondiale U18 che si svolgerà dalle 14 alle 20 Ottobre 2019. Questa sarebbe una vera scommessa sul futuro da parte di Alexis Salles. Ma il giovane giocatore, che sta pensando fortemente di unirsi alla Spagna per soddisfare i requisiti del più alto livello, sta già dimostrando alcune qualità, sebbene sia ancora un po 'tenero per i grandi eventi. Una selezione gli consentirebbe di continuare la sua progressione e di lasciare il segno nel gruppo francese, che probabilmente conoscerà.

E poi abbiamo necessariamente la giovane Lilian Fouré. È sicuramente uno dei giocatori che ha fatto più progressi negli ultimi anni. Appassionato e armato di un colpo che potrebbe trasformarlo più di uno, se continua a progredire in questo modo, anche lui potrebbe bussare alla porta della squadra francese. Forse è ancora un po 'troppo volubile oggi per sperare in una qualificazione nella squadra francese. Ma questo giovane giocatore di 22 anni ha tutte le potenzialità per diventare un membro della squadra francese.

Infine, ricorda che Alexis Salles e Patrick Fouquet non sono avari di sorprese. Per la selezione dei membri del Team France Junior, i due allenatori non hanno esitato a rompere molte coppie per formare il loro gruppo.

I due capitani devono fare la loro selezione alla Federazione francese di tennis martedì 1er di novembre.

Pronostici di Padel Magazine :

Nelle donne: Alix Collombon (ARA) *, Jessica Ginier (ARA) *, Léa Godallier (NAQ) *, Mélissa Martin (NAQ) *, Laura Clergue, Charlotte Soubrié (OCC), Marianne Vandaele (OCC), Audrey Casanova ( PCA)

Negli uomini: Bastien Blanqué (ARA) *, Johan Bergeron (ARA) *, Adrien Maigret (IDF) *, Benjamin Tison (IDF) *, Robin Haziza (PCA), Jeremy Scatena (PCA), Maxime Moreau, Thomas Leygue

Legenda: i giocatori con un * vengono selezionati automaticamente.

Giornalista di formazione, sono caduto nel padel A Lione. Da allora sono diventato un vero fan di questo sport. E come tutti i giocatori che si rispettano, sono un fan di Padel Magazine. Il mio obiettivo: fornirti notizie nazionali e internazionali su questo sport, ma non solo… Preparati ogni anno a sorprese!