Lo aspettavamo tanto Fabrice Pastor et Thomas Johansson aveva alzato il sugo. Il programma diAPT Padel Tour pubblicato è finalmente solo quello della prima metà del 2022, ma contiene già destinazioni molto belle.

7 tappe, 7 paesi, 3 continenti

La stagione partirà in Sud America con uno scalo in Paraguay, poi il primo Master della stagione a Buenos Aires.

Il mese di aprile vedrà due delle tappe più attese. La seconda edizione del già prestigiosissimo Monaco Master sulla Place du Casino, poi l'arrivo dell'APT Padel Tour in Africa, a Cape Town.

L'APT proseguirà il suo corso con due rinnovate tappe, a Siviglia poi a Oeiras (Lisbona). Arriveremo quindi a fine giugno con il più grande evento della stagione: il Gran Maestro. Si giocherà a Vienna, in Austria, per la prima volta!

Il nuovo concetto

“Siamo molto felici di annunciare il calendario già a dicembre di quest'anno. Dà ai nostri giocatori il tempo di prepararsi per il nuovo anno. Il 2021 è stato un anno molto difficile in quanto il circuito e i giocatori si sono dovuti adattare alla pandemia. Voglio ringraziare la mia squadra, i giocatori e i nostri sponsor per il loro duro lavoro. “, afferma Thomas Johansson, direttore generale dell'APT Padel Tour.

Come ci ha spiegato lo svedese durante un'intervista nel suo paese, ilAPT Padel Tour presenta anche un nuovo concept per questa stagione. Gli eventi consisteranno in un evento Junior ragazze e ragazzi (14-16 anni), un Future, quindi l'evento finale (Open o Master).

I vincitori di queste competizioni avranno l'opportunità di giocare la successiva con una wild card. Quindi, i junior potrebbero giocare un Open o un Master!

Il programma completo del primo semestre

- Asunción Open: 21-27 febbraio
 
- Maestro di Buenos Aires: 14-20 marzo
 
- Monaco Master: 11-17 aprile
 
- Capo Città del Capo: 18-24 aprile
 
- Maestro di Siviglia: 16-22 maggio
 
- Maestro di Oeiras 6-12 giugno
 
- Viena Gran Maestro 20-26 giugno

Dai suoi nomi si possono intuire le sue origini spagnole e italiane. Lorenzo è un poliglotta appassionato di sport: giornalismo per vocazione ed eventi per culto sono le sue due gambe. È il gentleman internazionale di Padel Magazine. Lo vedrai spesso in varie competizioni internazionali, ma anche nei principali eventi francesi.