Benjamin Tison, il numero 1 francese ripercorre la partita contro Campagnolo / Garrido nel primo round di consiglio principale di Blockchain.com Miami aperto. Coglie l'occasione per raccontarci i suoi sentimenti, ma anche il futuro.

“I nostri avversari hanno mancato molto poco”

Non c'è né una partita buona né una cattiva. Giochiamo all'aperto con molto vento. Non ci siamo troppo abituati.

Il primo set è per me. Avevo un sacco di lob e smash da fare. mi sono venduto. Un po' di sfortuna anche secondo me.

Quando ho trovato la chiave facendo le griglie, i passeggini essendo più paziente, abbiamo vinto molti punti.

A metà del secondo set, è Teo che incrina un po' sul 40/15 sul nostro servizio e che provoca questo break.

I nostri avversari erano semplicemente più forti. Anche oggi hanno un margine. Campagnolo ha mancato molto poco mentre noi avevamo giocato di più su di lui. Non troppe opzioni e opportunità da cogliere contro questa coppia.

“La nostra vita quotidiana sono i previas”

Abbiamo fatto buoni progressi. abbiamo avuto delle ottime partite in previa. Penso che non siamo abituati a giocare in queste condizioni, con questa possibilità di uscire. Con l'arrivo dei nuovi circuiti avremo sicuramente più possibilità di abituarci a queste condizioni.

Forse manca un surplus mentale ed energetico. Eravamo solidi senza di più. Di fronte a coppie migliori, devi dare di più.

La nostra vita quotidiana è previa. L'obiettivo è realizzare 4/5 dipinti.

Con Teo siamo complementari. Per batterci dovremo giocare bene. Spero che sarà il mio posto regolarmente. Darò tutto me stesso. Spero di poter continuare a migliorare.

“Suoneremo i 2 circuiti: FIP QSI Tour e World Padel Tour"

Come tutti i migliori giocatori, saremo nel circuito QSI/FIP TOUR. Ci sarà una guerra legale. Ma questo non mi riguarda. Faccio parte dell'associazione calciatori. (NdR. Associazione Professionale dei Giocatori)

In seguito, i giocatori non sono tutti d'accordo tra loro. Per me è normale che i primi 20 al mondo abbiano più peso nelle trattative. Vendono i biglietti, promuovono questo sport. Rispetterò questo e giocherò il maggior numero di tornei possibile e cercherò di avvicinarmi a questi migliori giocatori.

Ora tutti dietro ad Alix, che è ancora il 20° giocatore al mondo e ci porterà un buon risultato!

Franck Binisti

Franck Binisti scopre il padel al Club des Pyramides nel 2009 nella regione parigina. Da padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia per coprire i principali eventi di padel français.