È ufficiale: Alejandra Salazar e Tamara Icardo formeranno una squadra per la prossima stagione, confermando così le voci che circolano da diversi giorni.

Inoltre, Padel Magazine ve lo avevo già annunciato il 1° dicembre.

Il trio davanti non si muove...si muove dietro!

Mentre le prime tre coppie femminili del 2023 hanno deciso di proseguire insieme, le coppie del 4° e 5° mondiale hanno annunciato la loro separazione quasi contemporaneamente, ponendo fine alle voci che in questo caso si sono avverate.

Dopo aver iniziato la stagione al fianco di Gemma Triay, Alejandra Salazar ha dovuto rinunciare a causa di un infortunio al gomito e dopo l'operazione sembrava pronta a tornare rapidamente alle competizioni. Solo che Triay, che inizialmente avrebbe dovuto aspettarla e riprendere con lei, alla fine ha preferito continuare con Marta Ortega.

Salazar opterà per la portoghese Sofia Araujo. Risultato piuttosto positivo: quattro finali senza vincere un titolo. Ma abbiamo capito subito che si trattava di una scelta predefinita per lo spagnolo nonostante alcune smentite su questo tema. A fine stagione i due giocatori hanno annunciato la loro separazione in tempi relativamente brevi.

Stessa storia per Tamara Icardo e Virginia Riera che hanno raggiunto anche loro 3 finali (Alicante, Marbella e Messico) ma senza ottenere vittorie finali in un evento. La quinta coppia mondiale sembrava comunque aver centrato gli obiettivi di inizio stagione. Ma insufficienti per permettere a questa coppia di continuare, probabilmente, perché non possiamo dire di no ad Alejandra Salazar.

Due ex feriti insieme

Se Alejandra Salazar ha avuto una stagione complicata interrotta da un'operazione e un nuovo partner con un giocatore che non conosceva, nel 2024 inizierà con un giocatore che conosce molto meglio e che conosce l'andamento della lotta dopo un infortunio. Il 38enne sarà al fianco di Tamara Icardo. La 28enne ha brillato al fianco di Delfi Brea 2 anni fa prima di essere interrotta da un infortunio al polso.

Con l’esperienza e il supporto di Maxi Grabiel come allenatore, Salazar e Icardo nutrono grandi speranze per questa nuova unione: “Ci uniamo alle nostre strade per il 2024. Con tanta voglia ed entusiasmo, iniziamo questo nuovo progetto mano nella mano. con Maxi Grabiel. Lavoreremo duro e daremo tutto per essere al meglio”.

Per concludere, notiamo questo poster piuttosto atipico in cui gli sponsor dei giocatori scompaiono improvvisamente. Se confrontiamo con gli annunci degli altri giocatori, gli sponsor principali vengono quasi sempre evidenziati... Salazar e/o Icardo cambieranno racchetta nel 2024?

Franck Binisti

Franck Binisti scopre il padel al Club des Pyramides nel 2009 nella regione parigina. Da padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia per coprire i principali eventi di padel français.