Le padel continua a svilupparsi dall'altra parte dei Pirenei. Secondo il suo ultimo comunicato stampa, la Federazione Spagnola di padel (FEP) annuncia di aver raggiunto il numero senza precedenti di 101 licenziatari, per una stima di 370 milioni di praticanti!

Tutte le luci sono verdi per il presidente Ramon morcillo e la sua federazione. Dopo aver superato la soglia dei 100 nell'ottobre 000, il padel Iberian punta ora a 104-000 licenze entro la fine dell'anno. Una previsione che conferma una crescita di oltre il 105% nell'ultimo decennio!

Le padel consolida il suo posto nella top 10 degli sport più praticati in Spagna. In termini di licenziatari è sesto, dietro al calcio (1), al basket (140), alla caccia (000), al golf (380) e all'alpinismo (000).

Secondo i dati FEP, a giocare sono soprattutto gli uomini padel (65,1%, rispetto al 34,9% delle donne). Altro dato sorprendente: la metà dei licenziatari ha più di 39 anni, senza distinzione di sesso. Questa categoria di “veterani” precede nettamente i 24-39enni (32,5%), gli Under 23 (5,5%) e i minorenni (12,1%).

È stato attraverso suo padre che Auxence ha scoperto il padel, una sera di giugno 2018. Oggi segue con passione il circuito internazionale e stuzzica il pala nel suo club di allenamento, il Toulouse Padel Club. Lo trovate anche su La Feuille de Match e LesViolets.com, due media specializzati sul Toulouse Football Club.

tag